Pagamenti e Prezzi lezioni


I pagamenti accettati sono esclusivamente mensili e non a lezione e possono avvenire tramite bonifico bancario, assegno o contanti. Regolare fattura verrà emessa soltanto dopo l'incasso della somma dovuta e comunque entro 30 giorni dalla data del pagamento. Il pagamento si conclude sempre tra allievo e docente.

 

Delucidazioni sul concetto di pagamento mensile

 

Per mensilità si intende il mese solare formato da 4 settimane (es. gennaio, febbraio, marzo etc.)

 

In generale, quando l'allievo decide di seguire la formula della frequenza settimanale con lezioni della durata di un'ora, la mensilità prevede 4 lezioni. Se lo studente dovesse fare una lezione in più (mese più lungo di 5 lezioni), quest'ultima verrà conteggiata come recupero di eventuali lezioni non usufruite (es. per festività, malattia, problemi personali etc.).

 

Facciamo un esempio pratico: se a settembre un allievo riuscisse a partecipare soltanto a 3 lezioni (anziché 4), mentre ad ottobre dovesse partecipare a 5 lezioni (anziché 4), in questo caso non ci sarebbero recuperi da effettuare in quanto il mese di ottobre andrebbe a compensare quello di settembre (pagamento forfettario).

 

In caso comunque di lezioni non usufruite, l'allievo potrà godere dei recuperi (indispensabile un preavviso di almeno 24 ore), ma in ogni caso dovrà pagare la quota mensile per intero.

 

In questo modo, durante l'intero Anno Accademico, l'allievo deve sempre versare la medesima retta (a prescindere dalle lezioni fatte nel mese in corso).

 

In caso di assenza del docente, esso è tenuto ad organizzarsi, in accordo con i propri allievi, per recuperare la lezione persa.

 

Prezzi lezioni di piano: costo di un corso di pianoforte

 

Per conoscere nei dettagli il prezzo delle lezioni di pianoforte, ti invitiamo a contattarci via mail, grazie.

 

Contattaci ora