A che età iniziare a studiare pianoforte


Non è mai troppo tardi per iniziare a studiare il pianoforte, certo è che prima si inizia e meglio è.

Pertanto, anche se alle lezioni di piano possono partecipare tutti, dai bambini agli anziani, i primi sicuramente potranno raggiungere traguardi che per gli altri sarebbero impensabili per una serie infinita di fattori cerebro-muscolari.

Naturalmente questo non significa che un genitore debba necessariamente obbligare il proprio figlio di 5 anni allo studio del pianoforte o di un altro strumento musicale: deve essere una scelta libera che proviene dal bimbo, altrimenti si avrà sicuramente, come conseguenza, la negazione dello sviluppo di un possibile interesse futuro.

Quindi, è importante inizialmente preparare il bambino e introdurlo al mondo della musica gradualmente e in modo ludico, anche solo proponendogli l'ascolto di buona musica fino al momento in cui, alla fine, lui esprimerà in modo chiaro e inequivocabile il desiderio di iniziare a suonare: "Voglio suonare il pianoforte!".

La musica dovrà essere una bella esperienza per tutti, sia per il bambino che per il genitore, in quanto come scrisse Victor Hugo: "Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime".

Per questo motivo Corsi di Piano ha sviluppato programmi ad hoc per i più piccoli: un corso di pianoforte per bambini su misura, non impegnativo per loro, ma sicuramente stimolante e coinvolgente.


A che età iniziare a studiare pianoforte